30 novembre 2012

Seconda duna a sinistra

Gli amanti della serie ideata da Frank Herbert hanno di che gioire, una pietra miliare degli strategici in tempo reale quale Dune 2 è finalmente giocabile nel vostro browser. Sul fronte tecnico hanno compilato in Javascript il codice C/C++ di OpenDune, l'engine opensource ispirato dal vecchio titolo di Westwood Studios.


25 novembre 2012

Firenze Vintage Bit 2012

L'edizione di quest'anno di Firenze Vintage Bit si svolgerà il 2 dicembre presso l'antico "Spedale di Sant'Antonio" di Lastra a Signa (FI) in via Dante Alighieri 34. La parte del leone verrà giocata da C64 e Spectrum (sperando le altre piattaforme ricevano lo spazio che meritano), peccato la sovrapposizione con l'ultimo giorno di Pianeta Amiga, potendo sarebbe stato bello presenziare ad entrambe.


22 novembre 2012

37 anni di svago videoludico in un grafico

Questi due grafici, che vi invito a cliccare per ingrandirli, raccontano l'ascesa al trono e la conseguente discesa nell'oblio di tutti i più diffusi generi ludici e piattaforme hardware dal 1975 ad oggi! L'autore NcikVGG li ha generati partendo da un database di 24.000 videogiochi. Buona consultazione!


18 novembre 2012

Dragon's Lair: il film che non fu

Qualcuno di voi forse saprà dei tentativi da parte di Don Bluth, all'apice del successo del suo gioco, di farne un vero cartone, dalla trama a tinte un po' più fosche del coin-op. Quel che non sapete è che ne realizzò un promo di 8 minuti su VHS poi consegnato a Gary Gygax (sì, quello di Dungeons & Dragons!) per convincerlo a investire nel progetto. Non se ne fece più niente e ora quel nastro è saltato fuori fra i beni dell'eredità di Gygax, ma non è finita qua perché i ragazzi di "Inside the Dragon's Lair" non si sono contentati di riversare il video, ma avvieranno l'anno prossimo una campagna fondi tramite Kickstarter associata ad un documentario sul fattaccio (fonte: The Retroist).

16 novembre 2012

Memorie amighiste a confronto

il mai uscito Wec Le Mans su Amiga/St
Il buon Codetapper porta una ventata di aria fresca e ricordi d'annata sul suo sito offrendo ben tre interviste ad altrettanti autori di giochi Amiga, nella fattispecie Bobby Earl (Flip-it & Magnose, Total Recall, Hook e Dune 2), Marc Djan della filiale francese di Ocean (WEC Le Mans, Liquid Kids, Snow Bros, Hammerin' Harry, ecc.) famosa per i giochi finiti e mai pubblicati, e Ned Langman, grafico di un sacco di titoli insospettabilmente a soli 16/32 colori (Silkworm, Ninja Warriors, Judge Dredd, NARC, SWIV, Saint Dragon, Double Dragon 3, Rod-Land, Big Run, Indy Heat).

15 novembre 2012

Lo spaccaossa più flaccido ed eccentrico del 1987 è qui: le recensioni di Altribit

Karnov (Data East  1987, Coin-Op   -  Activision  1988 Spectrum, C64, Amstrad- Data East 1988, NES - Quicksilver 1988, PC)
No, non è Burzum durante le registrazioni di "Filosofem"...
è Jinborov Karnovski, lo sputafuoco più amato dai bambini!
Il carismatico mangiafuoco russo (un vero figurino nel film omonimo, a dispetto dell'abbondanza del soggetto originale NdR) che dà il nome a questo gioco sta cercando di recuperare tutti i pezzi che compongono la mappa di un tesoro e non sembra intenzionato ad andare tanto per il sottile, sfortuna vuole che ogni brandello sia custodito da un boss di fine livello per arrivare al quale, sorpresa, sorpresa, è necessario sbaragliare il congruo numero di accoliti che popola il regno di Creamina. Strada facendo è possibile entrare in possesso di armi extra (alcune utilizzabili a tempo , come illustrato da un conto alla rovescia in un angolo dello schermo) e di preziosi, a volte indispensabili, gadget che vi permetteranno di percorrerere strade alternative, raggiungere punti altrimenti inaccessibili dello schermo e in generale di facilitare il vostro duro compito di sterminio. Paradossalmente, il solito stregone che vi aspetta alla fine del gioco sarà più semplice del previsto: sarà proprio il nugulo di colpi scagliati contro Karnov a rallentare tragicamente l'azione e a facilitare il vostro compito. Il resto lo trovate disastrosamente a pag. 2.

10 novembre 2012

Tetris, mettetevelo nella zucca

Se v'è avanzata qualche cucurbitacea da Halloween di cui non sapete cosa fare ecco un'idea retroludica, trasformarla di modo da poterci giocare a Tetris! Fra gli ingredienti un bel po' di led, Arduino e tanta pazienza, qua le istruzioni dettagliate.


09 novembre 2012

Futuro spartano per il CPC

In realtà il futuro è ancora radioso, il mio gioco di parole si riferiva alla nuova interfaccia grafica chiamata "SPARtan" presente nella beta di FutureOS, uno dei sistemi operativi più in voga sul computer dell'Amstrad. Le altre novità sul sito ufficiale.


08 novembre 2012

Rabbia stradale su pellicola

I film tratti da videogiochi spesso e volentieri sono delle boiate peggiori della fantozziana "Corazzata Potemkin" (in realtà un capolavoro di Ejsenstein ma capirai, tutti i giorni per settimane e mesi). La masnada di TheStreetStupid ha girato questa demenziale trasposizione in carne ed ossa di Streets of Rage, noto spaccaossa per Megadrive.


07 novembre 2012

Dino Dini al calcio d'inizio

L'autore della saga presenzierà alla dodicesima Kick Off 2 World Cup in quel di Milano il 17 e 18 di questo mese. Oltre 40 giocatori da diversi paesi si sfideranno con la versione Amiga di questo classico calcistico.


06 novembre 2012

Ritratti da Zzap!

Oliver Frey, l'idolatrato copertinista di Zzap! e Crash, ha intenzione di esaudire un vostro sogno adolescenziale (no Maria Whittaker purtroppo non c'entra nulla): ovvero eseguirà un ritratto, come quelli dei redattori nelle recensioni dell'epoca, partendo da una vostra foto per 40 sterline (più una piccola maggiorazione nelle spese d'invio per chi come noi risiede fuori UK).

(a titolo d'esempio l'amico Frank Gasking che non s'è fatto sfuggire l'offerta)

05 novembre 2012

04 novembre 2012

Spectrum, mezzo kappa ludico

Se una citazione apocrifa di Gates vorrebbe far bastare seicentoquaranta kappa a tutti, gli organizzatori del demoparty russo "NextCastle" hanno reputato 512 bytes bastassero e avanzassero per creare giochi su Spectrum, ecco alcuni risultati della bella competizione:



03 novembre 2012

Pacman intavolato

Di certo non è il primo gioco da tavolo ispirato a Pacman ma quello di Norman Sommer è il più rifinito, basti solo pensare alle pillole che si schiacciano passandoci sopra e al meccanismo per rialzarle tutte in un colpo solo. Questo grazioso tabellone analogico, i simpatici e curatissimi segnaposto, oltre alle spese accessorie (tipo presentarlo ad eventi come il Gamescom di Colonia) hanno un prezzo, ricorrendo ad una piattaforma di crowdfunding questo quarantunenne teutonico spera di dare la meritata svolta commerciale al suo progetto, l'aiuterete?


01 novembre 2012

L'ora X sul Neo Geo

Neo Geo X farà il suo sbarco in Europa il 6 dicembre a 199€. Questa console portatile farà girare i classici del NeoGeo "grande", sebbene ad una risoluzione inferiore, 20 li troverete preinstallati, il resto dovrete comprarli a parte. Maggiori lumi sulla voce Wikipedia a riguardo.